martedì 15 novembre 2016

I DISVALORI DELLA VITA

C era una volta un piccolo mondo antico a misura d uomo, il quale viveva in simbiosi con la natura, con essa anche in modo spirituale. Piccole cose in cui la vita era una conquista non sempre certa, ma alla quale si aspirava per le bellezze che sapeva donare. Oggi quel mondo non C è più, rinnegato, ucciso e sepolto sotto cumuli di rifiuti e di disvalori. La vita, abbandonata dal suo stesso spirito, ha perso la sua dimensione di conquista divenendo un fardello fine a se stesso, priva di fascino, priva di aspettative, e priva di orizzonti da rigettare nella ricerca del più riposante Nulla. Solo riscoprendo il nostro passato si potrà guardare al futuro, altrimenti sarà sempre più dura.
Saluti

Nessun commento: