martedì 15 novembre 2016

INTERAZIONE SOCIALE

A volte si pubblicano foto e stati d'animo creando un rapporto tra noi e il mondo esterno che ci porta ad avere delle emozioni.
Ognuno ha il suo modo per interagire con gli altri, io utilizzo questo strumento soprattutto ad uso sportivo. Dentro di me, però, ci sono mille pensieri che difficilmente esterno.
In questi giorni il mio pensiero era rivolto alle vittime del sisma di Amatrice e dei paesi limitrofi.
Una tragedia che ha urtato la mia sensibilità. I media hanno raccontato molto della catastrofe che si è verificata quella maledetta notte del 24 agosto del 2016, ed io non ho altro da aggiungere, se non un pensiero speciale alle vittime sperando che possano riposare in pace nell'alto dei cieli, e ai superstiti che in questi momenti drammatici hanno bisogno di noi.
Dov'è Dio? Dov'è l'uomo direi.
Buona domenica a tutti

Nessun commento: