lunedì 20 aprile 2020

COM E' BELLA LA VIA MARINA

Spartito identico, una luce gialla all'estremità di un tunnel, una pioggia che scende e quanto amore via con Lei.
Non ho il coraggio di nominarti e nemmeno di scriverti, Tu che sei un brivido di follia, oh anima mia, nel mezzo del cammino della mia via.  Chiudo gli occhi e penso a te, mentre dormo penso a te, tutto il giorno penso a te, tu che sei nata dove c'è sempre il sole. 
Perchè sei bella dentro e fuori, e nei tuoi occhi risplende l'immensità del mare. Com è bella la via Marina, ed è con te che me ne vorrei andare, correre sul quella sabbia fina, noi due sempre a giocare, com è bella la via Marina.
Alla tristezza non voglio pensare, e a te che voglio amare, in silenzio voglio stare, tu che sei il mio vero amore.
La via Marina di Reggio - Foto di Lungomare Falcomatà, Reggio ...O via Marina quanto mi manchi, le passeggiate mi fai ricordare, sempre alla luce del sole, perchè in quella strada volevo andare, con gli occhi chiusi a far l'amore.
Questa poesia ti vorrei dedicare, senti come mi piange il cuore, tutto il tuo corpo vorrei baciare. Oh bella mia, dolce e garbata, devi sapere che non ti ho dimenticata.

Nessun commento: